Suggerimenti Per Combattere L’infezione Vaginale Da Lievito

Una delle cause più comuni di infezione vaginale da lievito è la Candida albicans. Lo yogurt naturale è uno dei migliori rimedi per l’infezione vaginale del lievito perché i suoi batteri aiutano a ripristinare l’equilibrio acido nella vagina.

Ecco alcuni rimedi casalinghi per combattere le infezioni da lieviti causate da microrganismi che si trovano naturalmente nelle vagine sane. Una delle principali cause dell’insorgenza di micosi è la presenza, in quantità troppo elevate, del fungo chiamato candida albicans .

Ciò provoca vari sintomi: prurito, perdite vaginali odorose, arrossamento delle labbra vaginali. E, in alcune occasioni, arrossamento nella parte alta della coscia.

Ma ci sono altri tipi di infezioni vaginali fungine, come la vaginosi batterica. Ciò provoca sintomi come un flusso molto abbondante con un forte odore. Si manifesta soprattutto dopo il rapporto sessuale.

Se noti che stai soffrendo dei sintomi di un’infezione vaginale da lievito, è molto importante consultare il tuo ginecologo. Lui o lei sarà in grado di fare una diagnosi corretta dell’origine di esso. Al fine di prescrivere un trattamento adeguato.

Puoi anche cambiare alcune delle tue abitudini di vita. E usa anche rimedi casalinghi per combattere quelle infezioni molto fastidiose.

Buone abitudini per combattere l’infezione vaginale del lievito

Cerca di mantenerti asciutto

Tieni presente che i funghi prosperano in condizioni di calore e umidità elevate. È quindi necessario avere una buona igiene intima, che consiste in particolare nel mantenere la vagina molto asciutta dopo essere andati in bagno, o quando si esce dalla doccia. È fondamentale.

Indossa biancheria intima adeguata

indossare indumenti adeguati per combattere le infezioni vaginali da lievito

Quando possibile, indossa biancheria intima traspirante. Ti permetteranno di non accumulare troppa umidità e calore. Se vuoi indossare biancheria intima di nylon, assicurati di sceglierne una che contenga ancora cotone.

Un ultimo consiglio che potrebbe tornarti utile: non indossare il costume da bagno per troppo tempo dopo il bagno.

Avere una buona igiene personale

Indipendentemente dal fatto che tu abbia un’infezione vaginale o meno, dovresti lavare le parti intime usando un sapone delicato e strettamente personale.

È necessario applicare queste regole su base giornaliera. Evitando di condividere i tuoi asciugamani, i tuoi saponi o qualsiasi altro elemento relativo alla tua igiene intima.

Ti consigliamo di lavare biancheria intima e asciugamani con acqua calda o aceto diluito in acqua. Questo eliminerà completamente il fungo.

Le infezioni vaginali più comuni sono causate da funghi, Gardnerella vaginalis  e tricomoniasi. Ci sono rimedi naturali che possono aiutarti.

Evita i saponi aggressivi

Saponi aggressivi e prodotti per l’igiene intima che contengono alcol possono causare irritazioni vaginali. Possono anche alterare il pH naturale di quella zona del corpo.

Se si soffre di un’infezione da lievito, si consiglia di eseguire un clistere vaginale con un po’ di aceto diluito in acqua. Questo ingrediente aiuta a ripristinare il pH naturale della vagina, che normalmente è 4,5.

Rimedi casalinghi per combattere le infezioni da lieviti

Yogurt bianco

yogurt naturale per combattere le infezioni vaginali da lievito

Lo yogurt bianco è uno dei migliori rimedi per le infezioni vaginali da lievito. Questo alimento aiuta a ripristinare l’equilibrio acido della vagina, grazie ai diversi batteri che contiene.

Se soffri di un’infezione da lievito, potresti iniziare a mangiare più yogurt. Ma applicalo anche direttamente sulla zona interessata o diluiscilo in acqua per eseguire un clistere.

acido borico

L’acido borico è un trattamento molto economico, che aiuta a combattere le infezioni vaginali da lieviti. Numerosi studi hanno dimostrato che questo prodotto è molto efficace nel combattere le infezioni vaginali causate da funghi.

Se il medico ti dà il permesso, puoi usare le capsule di acido borico come uovo ginecologico. E questo, non appena inizi a sentire i primi sintomi di un’infezione da lievito.

Prepara il tuo uovo vaginale riempiendo piccole capsule di gelatina con acido borico. Applicare questo rimedio una volta al giorno, tutti i giorni per una settimana.

Trattamenti a base di erbe

  • Se vuoi alleviare il prurito e il bruciore vaginale, preparati un infuso di rosmarino e usalo come assorbente, oppure applicalo direttamente sulla zona esterna della vagina. 
  • Un’altra opzione è preparare un infuso di timo, con un cucchiaio di timo per una tazza di acqua bollente. Bevilo fino a 4 volte al giorno.
  • La malva è anche un trattamento molto efficace per i sintomi dell’infezione fungina da candida albicans .

La malva è ideale per ridurre le infiammazioni della zona interessata, oltre ad avere proprietà rilassanti e analgesiche. Per eseguire questo trattamento fate bollire alcune foglie di malva in un litro d’acqua. Lasciare raffreddare il tutto, quindi fare un semicupio.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button