Rimedi Casalinghi Per L’orticaria

L’aceto di mele è uno dei rimedi più rapidi ed efficaci per alleviare l’orticaria. Possiamo applicarlo con un panno sulla zona interessata o aggiungerlo all’acqua del bagno.

La pelle ha diversi modi di reagire agli agenti esterni quando li considera un attacco o un pericolo. L’orticaria è una di queste.

Può apparire in un solo posto o diffondersi su aree diverse. Oltre al prurito, uno dei suoi sintomi principali è il rossore.

In questo articolo vi proponiamo alcuni rimedi casalinghi per curarlo.

Cos’è l’orticaria e perché si verifica?

Cause di alveari.

Questa reazione cutanea a determinati stimoli chiamati orticaria può essere causata da reazioni allergiche a determinate sostanze, nonché dal contatto con agenti tossici o irritanti.

Molte persone ne soffrono quando toccano una foglia di edera, per esempio.

Altri trigger per gli alveari sono:

  • Morsi di insetto.
  • Nuota in acqua fredda.
  • Esponiti al sole di mezzogiorno.
  • Fai un bagno di vapore.
  • Cambiamenti climatici (essere in un luogo caldo e trasferirsi in un luogo freddo e viceversa).

Alcuni hanno questa reazione quando mangiano determinati tipi di cibo (soprattutto pesce, frutti di mare e frutta secca).

In un altro gruppo possiamo includere pazienti la cui orticaria è causata da determinati farmaci (come la penicillina).

A volte,  alcuni individui mostrano persino reazioni cutanee dovute a stress, depressione o ansia.

I sintomi che dobbiamo prendere in considerazione per determinare che si tratta di orticaria sono:

  • Brufoli o piccole protuberanze sulla pelle
  • Vescica
  • Formicolio o calore
  • Prurito o bruciore
  • Arrossamento

rimedi casalinghi per l’orticaria

I sintomi dell’orticaria spesso scompaiono da soli entro poche ore o giorni. Tuttavia, dobbiamo sopportare gli inconvenienti.

La buona notizia è che esistono ricette casalinghe per curare questo problema e soprattutto per ridurre il prurito.

Eccoli :

Cipolla

Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e antisettiche, la cipolla è ottima per curare gli alveari.

È possibile che bruci un po’ all’inizio, ma il sollievo sarà più che gradito.

  • Tutto quello che devi fare è tagliare una cipolla ad anelli e applicarla sulla zona interessata.
  • Coprite con una benda e lasciate agire per almeno mezz’ora. Se la superficie è ampia consigliamo di strofinarla con mezza cipolla e di non risciacquarla.

Impacchi freddi

Freddo per l'orticaria.

Quando la pelle è arrossata e pruriginosa, un ottimo modo per ridurre i sintomi è applicare acqua fredda o cubetti di ghiaccio.

  • In questo modo i vasi sanguigni si ridurranno e bloccheranno il rilascio di istamina (che ci provoca irritazioni e ustioni).
  • Ricordatevi di non appoggiare i cubetti di ghiaccio direttamente sulla pelle o la brucerete.
  • Se lo desideri puoi fare una doccia fredda o immergerti in un bagno (quando l’orticaria è molto comune).

Bicarbonato di sodio

In questo caso utilizzerete acqua tiepida perché è più facile sciogliervi il bicarbonato.

  • Riempi la vasca e aggiungi qualche cucchiaio di questo essenziale per la casa.
  • Introduci l’area interessata (o l’intero corpo se lo desideri) e rimani lì per 20 minuti.
  • Asciugare delicatamente, picchiettando con l’asciugamano per evitare ulteriori irritazioni.

aceto di mele

Grazie alle sue proprietà antistaminiche, questo condimento ampiamente utilizzato nelle insalate riduce rapidamente l’infiammazione e il prurito. Inoltre aiuta a ripristinare la salute della pelle.

  • Se gli alveari non si sono diffusi troppo, puoi impregnare un panno o cotone e applicarlo come impacco.
  • In caso di maggiore irritazione, sarà meglio immergersi in un bagno di acqua fredda e aceto, per almeno 20 minuti.

Camomilla

Camomilla contro l'orticaria.

In questo caso godremo internamente dei benefici di questa infusione. Se non hai la camomilla puoi farlo con valeriana o timo (altre erbe sedative).

È una ricetta spettacolare nel caso in cui la reazione sia causata da nervi, stress, ansia, ecc.

ingredienti

  • 2 cucchiai di fiori di camomilla (20 g)
  • 1 tazza d’acqua (250 ml)
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)

Preparazione

  • Mettere la camomilla e l’acqua in una casseruola e portare a bollore.
  • Lasciare il decotto per 5 minuti poi spegnere il fuoco.
  • Coprite e lasciate raffreddare per altri 5 minuti.
  • Filtrare e addolcire con il miele. Bere prima che l’infuso si raffreddi.
  • Ripeti fino a tre volte al giorno.

Fiocchi d’avena

Ha proprietà antinfiammatorie e riduce i sintomi dell’orticaria quasi istantaneamente. Allevia il prurito e aiuta la guarigione della pelle.

ingredienti

  • 1 tazza di bicarbonato di sodio (200 g)
  • 2 tazze di farina d’avena (250 g)

Preparazione

  • Mescolare il bicarbonato di sodio con la farina.
  • Riempi la vasca con acqua tiepida e aggiungi gli ingredienti.
  • Mescolare in modo che si sciolgano.
  • Immergiti nella vasca e rimani lì per almeno 15 minuti.

Un’altra opzione è applicare la farina d’avena sulla zona interessata dagli alveari (se non hai questo ingrediente puoi usare l’amido di mais o il talco).

Aloe Vera

Ovviamente questo meraviglioso rimedio casalingo non poteva mancare quando si parla di patologie cutanee più importanti.

L’aloe vera riduce i sintomi, favorisce la guarigione, previene i graffi eccessivi (che fanno male e possono infettare) e allevia il rossore.

  • Basta tagliare un gambo orizzontalmente ed estrarre dall’interno il gel, che applicherai sulla zona interessata.
  • Lasciare asciugare all’aria.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button