Perché Abbiamo I Crampi E Come Trattarli?

Per evitare i crampi, mangia cibi ricchi di calcio e magnesio. Inoltre, ci sono infusi che possono permetterci di porre fine a questi fastidiosi spasmi.

A volte camminiamo tranquillamente e all’improvviso un crampo ci impedisce di continuare. Quando dormiamo, a volte ci svegliamo a causa di un “colpo” alla gamba. I crampi sono contrazioni muscolari che possono essere dovute a diversi motivi.

La buona notizia è che esistono rimedi naturali e tecniche che permettono di evitarli, senza alterare la quotidianità o provocare dolore.

Nel resto di questo articolo, spiegheremo cosa sono i crampi e le ragioni per cui si verificano.

Perché si verificano i crampi?

Le cause per cui una persona può soffrire di crampi sono molte. Come abbiamo detto prima, è un movimento muscolare che non puoi controllare.

Le cause più comuni sono:

  • Perdita di liquidi in eccesso o sali minerali in quell’arto
  • Mancanza di afflusso di sangue all’area a causa della carenza di ossigeno
  • Sforzo prolungato
  • Accumulo di acido lattico (comune negli atleti)
  • Affondi, movimenti improvvisi e forti con muscoli freddi
  • Contatto improvviso con acqua fredda
  • alcolismo
  • Sovrappeso
  • Ingestione di alcuni farmaci
  • insufficienza renale
  • affaticamento muscolare
  • La gravidanza
  • Problemi metabolici
  • Carenze nei livelli di calcio e magnesio nel corpo
  • La mancanza di vitamine
  • Una posizione inadatta per dormire
  • Posizione scorretta al lavoro o negli studi
  • Tensione emotiva o ansia
  • Poco movimento muscolare

Appare un crampo allo stomaco perché il sangue va direttamente in quest’area per essere in grado di digerire.

Se invece di stare fermi, iniziamo a camminare, fare sport o nuotare, lo stomaco lo sentirà e questo eviterà questi spasmi.

I crampi si verificano anche alle mani e ai polsi, a causa di problemi di circolazione sanguigna, “sindrome del tunnel carpale” o “malattia da segretaria”. Ciò colpisce le persone che usano troppo la tastiera o il mouse del computer.

La zona tipica dove compaiono i crampi sono le gambe, e in questo caso sono dovuti a tutte le cause sopra elencate.

I sintomi dei crampi sono due e sono molto ben differenziati.

Il primo è un dolore localizzato nell’area interessata e il secondo è una sensazione di scoppiettio o “frustata”, che poi si trasforma in una sensazione di formicolio.

Consigli per evitare e ridurre i crampi

Quando soffriamo di crampi, la cosa migliore è allungare un po’ la zona interessata per alleviare il dolore e rilassare il muscolo contratto.

Fisioterapia, massaggi o dormire senza cuscino sono ottime opzioni per evitare crampi al collo o alle spalle.

Puoi anche utilizzare la pratica di alcune discipline, come lo yoga o il tai chi, per evitare i crampi in generale.

Non esitate a svolgere attività fisica per mezz’ora al giorno in modo che il sangue ossigeni i muscoli e i tessuti, li ripari e li nutra come dovrebbe.

Se hai frequenti crampi alle gambe, sollevali con un cuscino o appoggiali al muro non appena arrivi a casa.

Puoi anche dormire con diversi cuscini all’altezza del tallone, applicare acqua calda o un cuscino elettrico.

La dieta è molto importante per evitare i crampi

Dovresti includere cibi ricchi di calcio nella tua dieta. Ottime le arance, le mandorle, i broccoli, le verdure, il latte di soia, i latticini. Altri alimenti forniscono molto magnesio, come noci, cereali integrali, cacao, fagioli, alghe e farina di soia.

Mangia una banana al giorno e non trascurare la tua idratazione. Se ti alleni molto, non dimenticare di bere acqua o bevande isotoniche per evitare la disidratazione e allungare bene ogni volta che ti alleni.

Ecco alcuni altri suggerimenti:

  • Bevi molta acqua durante il giorno
  • Indossa abiti larghi, in particolare pantaloni e calzini
  • Fai un bagno d’acqua tiepida prima di dormire
  • Pratica varie tecniche di rilassamento
  • Fai esercizi che aiutano a rafforzare le caviglie
  • Stai in punta di piedi quando cammini (senza tacchi)
  • Dormi a pancia in giù con le gambe dritte e i polpacci piegati
  • Consuma diuretici naturali
  • Avvolgi la zona interessata con un elastico non troppo stretto

Rimedi naturali per i crampi

Presta attenzione alle seguenti ricette per i crampi. Sono tutti naturali e garantiscono buoni risultati:

Rimedio per i crampi N° 1

ingredienti

  • 3 cucchiai di ginkgo biloba
  • 1 tazza d’acqua

Come prepararlo?

Per iniziare, far bollire entrambi gli ingredienti per 10 minuti e togliere dal fuoco. Quindi lasciare in infusione, filtrare e bere per tutta la giornata.

Rimedio per i crampi n. 2

ingredienti

  • Olio essenziale di rosmarino (può essere anche olio di pino o di eucalipto)
  • Olio d’oliva

Come prepararlo?

Mescolare i due oli in dosi uguali (ne bastano poche gocce) e scaldarli tra le mani.

Quindi applicali sulla zona interessata dal crampo, in modo che il calore e le proprietà degli oli aiutino a calmare il dolore.

Rimedio per i crampi n. 3

ingredienti

  • un cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • una tazza di acqua calda

Come prepararlo?

Mescolare tutti gli ingredienti e bere questo rimedio immediatamente (senza scottarsi). Così il calcio sarà distribuito in modo equilibrato in tutto il corpo.

Rimedio per i crampi N°4

ingredienti

  • 1 cucchiaio di semi di senape
  • 1 litro d’acqua

Come prepararlo?

Per prima cosa, fai bollire il tutto per 10 minuti. Quindi riempire la vasca con acqua e versarvi il composto. Quindi fare un bagno ad immersione fino a quando l’acqua non si raffredda.

Rimedio per i crampi n. 5

ingredienti

  • una manciata di foglie di alloro
  • 1 pizzico di cannella
  • una tazza d’acqua

Come prepararlo?

Preparare un infuso con tutti gli ingredienti, filtrare e berlo caldo. Ripeti questo rimedio ogni giorno per una settimana.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button