Come Prevenire Il Glaucoma In Modo Naturale

Alcune persone hanno maggiori probabilità di sviluppare il glaucoma rispetto ad altre, a causa di fattori genetici, ma è possibile prevenirne e ritardarne l’insorgenza, grazie a una dieta adatta, esercizi regolari e uno stile di vita sano.

Il glaucoma è una malattia dell’occhio caratterizzata da un aumento della pressione nell’occhio, che altera le fibre del nervo ottico e cambia il loro aspetto.

La maggior parte delle persone non mostra sintomi nelle prime fasi della malattia, ma nel tempo sperimenta una progressiva perdita della vista.

Scopri, di seguito, come prevenire la comparsa del glaucoma in modo naturale.

Tutto quello che devi sapere sul glaucoma

Più del 2% delle persone di età superiore ai 40 anni soffre di questa malattia in tutto il mondo. Questa cifra dovrebbe quindi incoraggiarci a non trascurare l’impatto di questa malattia. È infatti  una delle principali cause di cecità irreversibile.

Ci sono due tipi di glaucoma.

Glaucoma ad angolo chiuso

Diminuisce l’angolo formato dalla cornea e dalla radice dell’iride, che aumenta improvvisamente la pressione intraoculare. I sintomi di questa patologia sono pupille dilatate, occhi rossi, visione offuscata e forte dolore.

Glaucoma ad angolo aperto

La sua evoluzione è lenta e colpisce gradualmente la vista. Questo glaucoma è anche di gran lunga il più comune. Anche i suoi sintomi sono molto difficili da notare. Il glaucoma può essere congenito, cioè apparirà tra la nascita e il terzo anno di vita dei neonati. Può essere anche giovanile (anche di origine ereditaria, si svilupperà dopo i 3 anni) o adulto (si sviluppa a partire dai 40 anni).

La sua particolarità è che può provocare altre patologie, come cataratta, emorragie del corpo vitreo e traumi oculari.

Per diagnosticare il glaucoma, vengono utilizzate varie tecniche. L’obiettivo è determinare la pressione intraoculare e sapere se la pupilla è allargata.

  • Tomografia retinica: è anche nota come TOS.
  • Pachimetria: misura la dimensione della cornea.
  • Ultrasuoni ad alta risoluzione: studia la struttura dell’occhio.
  • Gonioscopia: misura l’angolo tra l’iride e la cornea.
  • Biomicroscopia: permette di vedere la pupilla ottica in modo aumentato.
  • Il tonometro ad applanazione: misura la pressione oculare.
  • Perimetria del glaucoma: è un test dell’ampiezza del campo visivo.

Ecco alcuni dei maggiori fattori di rischio per il glaucoma:

  • Le persone afroamericane e asiatiche hanno maggiori probabilità di soffrirne.
  • Proprio come le persone con più di 60 anni.
  • Anche i pazienti con malattie croniche (soprattutto diabete, ipotiroidismo o ipertensione).
  • La storia familiare gioca un ruolo importante nell’innescare la patologia.
  • Possono partecipare anche lesioni oculari o miopia.
  • Il consumo di corticosteroidi ha una certa influenza sull’aspetto del glaucoma.

Come evitare la comparsa del glaucoma in modo naturale?

Condurre uno stile di vita sano e consultare un oculista ogni anno sono due consigli chiave per proteggersi dal glaucoma. Ma è tutt’altro che sufficiente. Considera anche i seguenti suggerimenti.

Abbassa i livelli di insulina

Questa raccomandazione non è solo per i diabetici. Tutti dobbiamo evitare di consumare troppi zuccheri e cibi che aumentano i livelli di insulina nel sangue.

Per prevenire la comparsa del glaucoma, ti consigliamo di non consumare troppi dei seguenti alimenti:

  • Pasta
  • Il pane
  • riso bianco
  • Cereali raffinati
  • I dolci
  • Patate

Fare esercizio regolarmente

Questo suggerimento è direttamente correlato al precedente. L’esercizio fisico è infatti uno dei modi migliori per abbassare l’insulina e la pressione sanguigna.

Partecipare a qualsiasi attività fisica, due o tre volte alla settimana, è fondamentale per mantenere una buona salute degli occhi ed evitare il glaucoma. Puoi scegliere quello che ti piace di più, ma soprattutto devi essere coerente.

Consuma la luteina

Questo nutriente rafforza la nostra vista perché agisce come antiossidante e ci protegge dai danni cellulari che possono essere causati dai radicali liberi. Puoi anche fare attenzione a consumare la zeaxantina, che ha proprietà simili.

Tra gli alimenti che ne contengono di più ci sono:

  • Il cavolo
  • Spinaci
  • Broccoli
  • Il tuorlo d’uovo
  • cavoletti di Bruxelles

Evita i grassi

Sono presenti in tutti gli alimenti di tipo “fast food” che consumiamo oggi. I grassi trans interferiscono gravemente con l’assorbimento degli acidi grassi omega-3, che sono grassi sani e particolarmente buoni per la vista.

Mangiare troppi grassi contribuisce alla degenerazione maculare. I cibi che dovresti evitare per primi sono:

  • Burro
  • Patate fritte
  • Carni cotte
  • Hamburger
  • Tutti i prodotti trasformati

mangia le bacche

Frutti rossi, more e mirtilli sono ottimi rimedi naturali per prendersi cura della vista e per prevenire patologie come il glaucoma o la cataratta.

Ciò è dovuto al loro contenuto di flavonoidi, che conferisce loro quel colore scuro. Ci permettono di rafforzare i nostri vasi sanguigni, i nostri muscoli e i nostri nervi ottici.

Tuttavia, è importante tenere conto del fatto che le bacche contengono zucchero e possono aumentare i nostri livelli di insulina. Per questo ti consigliamo di consumarlo con moderazione (al massimo una manciata al giorno).

Ecco altri suggerimenti utili e interessanti che possono aiutarti a prevenire e ritardare l’insorgenza del glaucoma.

  • Evita di fare attività che affaticano molto gli occhi.
  • Indossa gli occhiali da sole regolarmente, non solo in estate.
  • Non bere troppo alcol.
  • Non fumare.
  • Guarda la tua assunzione di caffeina.
  • Segui una dieta ricca di vitamine A e C.
  • Riposa bene ogni notte.

È importante prendersi cura dei propri occhi ed evitare di trovarsi di fronte a schermi brillanti tutto il giorno. Riposare qualche minuto ogni ora o indossare occhiali con lenti progressive, prescritte da uno specialista.

In questo modo la tua vista sarà meno affaticata e ridurrai il rischio di un aumento della pressione intraoculare.


Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button