Come Evitare La Sudorazione Eccessiva?

L’uso di antitraspiranti, ionoforesi e tossina botulinica sono alcune delle alternative consigliate per il trattamento della sudorazione eccessiva.

L’eccessiva sudorazione è un vero mal di testa per molte persone. La buona notizia è che la sudorazione eccessiva ha una soluzione. Qui vedremo cosa si può fare per combattere questo fastidioso problema.

Eccessiva sudorazione, un problema con una soluzione

L’iperidrosi o sudorazione eccessiva è uno dei modi in cui il corpo elimina le tossine e stabilizza la temperatura corporea.  Questa sudorazione eccessiva di solito si verifica quando viene eseguito uno sport o un esercizio. O quando la temperatura e l’umidità aumentano notevolmente.

Perché si verifica la sudorazione? Il motivo principale per cui si verifica la sudorazione è per regolare la temperatura corporea. In altre parole, è il modo per raffreddare e proteggere gli organi mantenendoli a una temperatura stabile.

Tutti gli esseri umani sudano 24 ore al giorno. Il problema principale è quando questa sudorazione diventa iperidrosi e colpisce negativamente il malato.

I principali problemi che solitamente deve affrontare la persona che soffre di iperidrosi sono: macchie sui vestiti dovute alle ascelle sudate, fastidio alle strette di mano dovute alla sudorazione palmare o addirittura cattivo odore ai piedi dovuto all’eccessiva sudorazione plantare.

Indubbiamente, le ripercussioni sociali sono significative e la sicurezza dell’individuo è gravemente compromessa.

Tipi di sudorazione

diversi tipi di sudore

Per combattere l’iperidrosi, devi prima sapere di che tipo si tratta. In questo senso troviamo due tipi di traspirazione: primaria e secondaria. Il primario di solito nasce da situazioni di stress o vergogna, anche se non è certo quali fattori lo scatenino.

La secondaria, invece, è l’eccessiva sudorazione che solitamente è legata ad un’alterazione organica. Come diabete, febbre, tiroide iperattiva o trattamento specifico con farmaci.

La verità è che al di là della sua categorizzazione, anche la sudorazione è classificata in diversi livelli. Dove il più basso è quasi impercettibile e il più alto è quello che genera un problema nella vita delle persone colpite.

Come combattere il sudore in eccesso?

Gli specialisti spiegano che al giorno d’oggi ci sono diverse opzioni per affrontare questo scomodo problema. Analizziamo in cosa consistono alcuni di essi:

L’uso di antitraspirante

deodorante contro la sudorazione

L’uso del deodorante è ben noto e può essere una soluzione per chi soffre di un grado minore di sudorazione eccessiva. Sul mercato sono presenti moltissimi marchi, i cui componenti possono variare in misura maggiore o minore. Si tratta solo di provare finché non trovi quello con il miglior risultato.

Tossina botulinica per prevenire l’eccessiva sudorazione

Negli ultimi anni, la tossina botulinica è decollata come uno dei principali trattamenti per la sudorazione eccessiva.

In cosa consiste ? La tossina viene iniettata nelle zone più colpite come le ascelle, i piedi o i palmi delle mani. Funziona paralizzando le ghiandole sudoripare per un periodo di tempo compreso tra tre e sei mesi. È un trattamento molto efficace e immediato, il suo svantaggio è che non è permanente.

Ionoforesi

 

La ionoforesi è un nuovo trattamento che può essere un’opzione per affrontare questo problema. Consiste nell’applicazione di leggere correnti elettriche durante un bagno umido.

Di conseguenza, l’iperidrosi può essere controllata per un breve periodo, che può variare da poche ore a un massimo di tre giorni. Uno dei problemi con questo trattamento è che per alcune persone non funziona. E se funziona, è per un tempo molto breve.

Chirurgia

Infine, la sudorazione eccessiva può essere combattuta con un intervento chirurgico. Questa è, senza dubbio, l’opzione più radicale. Questa procedura deve essere eseguita da un professionista e consiste in una procedura laparoscopica in cui i noduli delle ghiandole sudoripare sono bloccati.

Questa è l’opzione più costosa e, in alcuni casi, la sudorazione compensativa compare in altre parti del corpo come le gambe o anche la schiena.

Indipendentemente dall’opzione scelta, l’importante è che ci siano buone informazioni su questo argomento e che ti rivolgi a uno specialista, che è quello che può guidarti al meglio in questo processo.

La buona notizia è che la sudorazione eccessiva è un problema che ha già una soluzione, dipenderà solo dall’opzione scelta dal paziente e dal medico di fiducia.

 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button