Come Affrontare Una Separazione

Passare attraverso una separazione o un divorzio non è facile nonostante le ragioni che portano a una rottura. I cambiamenti sono bruschi e le emozioni sono soggette a squilibri. In questo articolo, ti diamo alcune chiavi per affrontare una separazione.

È sempre difficile superare una rottura, non importa quanto tempo sei stato con quella persona. È molto importante “agire” per superare questo traguardo.

Non appena la fase del lutto sarà finita, dovrai impegnarti per avere successo. In questo articolo ti spiegheremo come gestire e affrontare una separazione nel miglior modo possibile.

Le chiavi per affrontare una separazione

Passare attraverso un divorzio o una rottura è uno dei momenti più difficili della vita. Anche se per alcune persone questo può significare un po’ di “sollievo”, è anche una situazione che nessuno vuole vivere.

Chiedere aiuto in questo momento complicato non è segno di debolezza, ma di integrità. Vuol dire che fai di tutto per continuare, nonostante le difficoltà.

Innanzitutto, dovrai apportare alcune modifiche alle tue abitudini quotidiane. 

Scopri in questo articolo tutti i nostri consigli per superare e affrontare una separazione in modo positivo.

1. Accetta gli alti e bassi emotivi

Ci vorrà del tempo per abituarsi alla tua nuova situazione. Se hai una relazione da molto tempo, probabilmente troverai strano non condividere più nulla con il tuo partner. Forse a volte sarai triste o arrabbiato. Potresti anche sentirti confuso o addirittura sollevato.

È del tutto normale attraversare questi alti e bassi emotivi nello stesso giorno. Il meglio che puoi fare è accettarlo, capirlo e agire di conseguenza. Se, ad esempio, sei depresso, non stare a casa a piangere, ma vai a fare una passeggiata e fai una passeggiata.

2. Non isolarti

Una delle tecniche principali per affrontare una rottura è non essere soli. Questo non significa che devi cercare subito un nuovo partner. Tuttavia, lasciati “coccolare” un po’ dai tuoi amici e dalla tua famiglia.

Se rimani a casa a piangere, a guardare film romantici o ad ascoltare canzoni tristi, sarà molto difficile per te andare avanti. Sarà meglio prendere contatto con altre persone e uscire di casa.

Prova a fare qualsiasi attività che non ti ricordi la tua vecchia relazione. Puoi anche cogliere l’occasione per fare ciò che non potevi prima della tua separazione.

3. Prenditi del tempo per te stessouna separazione

Che ne dici di un weekend in campagna, in montagna o al mare? Puoi andare in un hotel o in una SPA. Prenditi cura di te stesso e prenditi cura del corpo, per esempio. Puoi anche semplicemente goderti la natura o goderti un buon caffè o un buon vino.

È essenziale che ti prendi del tempo per te stesso. Se non osi farlo da solo, avrai sempre un amico o un parente che ti accompagnerà.

Dai una pausa ai tuoi sentimenti e non cercare di affrontare qualcosa che è al di là di te. Non affrettare nemmeno la guarigione delle tue ferite. Ricorda che affrontare una rottura non è qualcosa che risolverai dall’oggi al domani.

4. Parla dei tuoi sentimenti

Ancora una volta dovrai sostenerti attraverso le persone che ti amano e vogliono vederti bene. Il tuo migliore amico, un fratello, una sorella, un cugino. Non vergognarti o aver paura di disturbare gli altri. E se ciò accade, puoi sempre cercare un aiuto professionale.

Puoi frequentare una terapia o praticare una tecnica che ti permetta di parlare apertamente dei tuoi sentimenti ed emozioni.

Parlare di ciò che fa male è il primo passo per assimilarlo e superarlo. Anche un terapeuta o un formatore può darti gli strumenti di cui hai bisogno per superare questa brutta fase della tua vita.

5. Fai ciò che amiuna separazione

Un altro modo per affrontare una rottura è godersi il tempo libero da soli. Quando abbiamo una relazione, di solito facciamo molte cose che l’altro vuole o trascorriamo i fine settimana a casa.

Dopo il lavoro, scegli di partecipare alle attività. Partecipa a un corso di ballo, corso di cucina, esercitati nel parco, incontra i tuoi amici, ecc.

Approfitta dei fine settimana per visitare nuovi posti, attrazioni turistiche a tua scelta, visitare i tuoi cari, uscire a cena, ecc. Ci sono milioni di opzioni disponibili, ne troverai sempre diverse di tuo gradimento.

È molto importante riconnettersi con te stesso. Se necessario, fai un ritiro spirituale o religioso e trascorri alcuni giorni in silenzio o meditazione.

Questo ti aiuterà in molti modi, come imparare ad amarti di nuovo e goderti la vita senza dover stare con qualcuno. Questo ti aiuterà a capire i tuoi sentimenti e le tue emozioni in modo da poter pensare al futuro.

6. Pensa sempre positivo

Potresti pensare che tutti questi suggerimenti siano “molto facili da dire, ma non da fare”. Bene, fai il test la prossima volta che sei depresso o angosciato. Pensa ai lati positivi della separazione  : la fine delle discussioni, più libertà, tempo per te, ecc.

Puoi anche scegliere di pensare a tutte le cose belle che hai vissuto con il tuo ex e non ricordare il dolore. Non rivivere discussioni o brutti momenti. Si tratta di essere sempre positivi e vedere il “bicchiere mezzo pieno” anziché vuoto.

7. Non avere fretta di ricostruire la tua vita

Ricostruire subito la tua vita è uno degli errori più comuni. Tuttavia, di solito non va sempre come previsto. Eppure questa reazione è abbastanza comune ma non è la più raccomandata. Ci vuole tempo per ricostruire prima di iniziare una nuova relazione su buone basi.

Ma le cose non sono così facili e, inoltre, devi prima piangere la tua precedente relazione. Solo quando le ferite sono guarite abbastanza puoi concentrarti sulla tua felicità. Allora sarà il momento perfetto per trovare qualcuno che valga la pena e sentirsi bene.

Ogni rottura, traumatica o meno, ha una serie di conseguenze e una di queste è la perdita dell’autostima. È normale che, di fronte a ciò, l’insicurezza diventi presente. Improvvisamente, è difficile per noi prendere decisioni, guardare al futuro in modo positivo…

Tuttavia, è molto facile sentirsi in colpa per quello che è successo. Ma è possibile migliorare questa autostima dopo una separazione? La risposta è “sì”, anche se per questo dobbiamo renderci conto che è stato influenzato.


Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button