Cause Del Tronco Arterioso Comune

Il tronco arterioso comune si verifica durante la crescita fetale, quando il cuore del bambino si sta sviluppando. Pertanto, questa condizione è presente al momento della nascita.

Il tronco arterioso comune è una malformazione congenita in cui una sola arteria conduce al cuore, i cui ventricoli e atri non sono ben formati.

È un difetto cardiaco relativamente raro, con un’incidenza dello 0,21-0,34% dei pazienti nati con un difetto cardiaco congenito e rappresenta circa il 2-3% dei pazienti arruolati in un’unità di cardiochirurgia pediatrica.

In altre parole, il tronco arterioso comune è un compito del cuore costituito da  una grande arteria invece di due arterie separate per portare il sangue ai polmoni e al resto del corpo.

Cause del tronco arterioso comune

In un cuore normale, il sangue segue questo ciclo: corpo-cuore-polmoni-cuore-corpo. Quando una persona ha un tronco arterioso comune, il sangue che lascia il cuore non segue questo ciclo normale.

In questi casi il cuore non ha 4 compartimenti opportunamente separati ma una sola cavità. In questo modo, nessun atrio o ventricolo separa il sangue secondo la sua origine e destinazione. Esiste solo un’arteria comune e non esiste un percorso specifico per il sangue ricco di anidride carbonica o il sangue ossigenato.

cause comuni del tronco arterioso

Il tronco arterioso comune appare durante la crescita fetale, quando il cuore del bambino si sta sviluppando. Quindi, questa condizione è presente al momento della nascita, cioè è un problema congenito.

Al giorno d’oggi, nella maggior parte dei casi, la causa che scatena questo problema cardiaco non è nota. Tuttavia, sono noti diversi fattori che possono aumentare il rischio di tronco arterioso comune, tra cui:

  • Una storia familiare di problemi cardiaci congeniti
  • I bambini con disturbi cromosomici, sindrome velocardiofacciale o sindrome di DiGeorge possono essere maggiormente a rischio di sviluppare un tronco arterioso comune
  • Donne in gravidanza che assumono determinati farmaci durante la gravidanza che possono danneggiare il feto
  • Alcune donne che contraggono malattie virali come la rosolia possono avere maggiori probabilità di dare alla luce un bambino con un tronco arterioso comune

Quali sono i sintomi?

Ogni paziente può sperimentare i sintomi in modo diverso. Tuttavia, ci sono una serie di sintomi comuni che i bambini affetti da questa condizione possono condividere. Questi segni più comuni sono:

  • Cianosi: la pelle assume una tonalità blu-violacea
  • Stanco
  • Sudore
  • pelle fredda
  • Respirazione accelerata e affannosa
  • Frequenza cardiaca accelerata
  • Congestione respiratoria
  • Mancanza di appetito

Tutti questi sintomi possono essere comuni ad altre condizioni mediche o ad altri problemi cardiaci. Pertanto, è molto importante consultare il medico se tuo figlio ha qualcuno di quelli menzionati nell’elenco.

Come può essere diagnosticato?

diagnosi del tronco arterioso comune

I medici di solito possono diagnosticare questa anomalia prima della nascita del bambino. Per questo, usano un ecocardiogramma fetale. Questa tecnica utilizza le onde sonore per creare un’immagine del cuore in movimento.

Grazie a ciò, puoi vedere l’aspetto del cuore ed esaminarne il funzionamento quando i bambini sono ancora nel grembo materno. Con le informazioni ottenute, i medici pianificano come trattare il bambino subito dopo la nascita.

D’altra parte, c’è anche il test di pulsossimetria. È un semplice test che misura la quantità di ossigeno presente nel sangue. Può dare il primo indizio sulla presenza di un problema cardiaco.

Trattamento del tronco arterioso comune

Tra i dati, studi sulla storia naturale del tronco arterioso comune suggeriscono una mortalità del 50% durante il primo mese di vita. Con questo, la sopravvivenza nel primo anno di vita è del 10-25%.

Inoltre, la stragrande maggioranza dei pazienti che sopravvivono a questa malattia per più di un anno soffrono successivamente di malattie vascolari polmonari gravi, spesso irreversibili.

Per quanto riguarda il trattamento, i bambini dovrebbero essere sottoposti a un intervento chirurgico a cuore aperto per evitare possibili complicazioni. Questa operazione viene solitamente eseguita durante il primo mese di vita.

Durante l’operazione, l’aorta e le arterie polmonari vengono separate, creando un percorso per il flusso del sangue dal ventricolo destro ai polmoni. Il difetto del setto ventricolare e qualsiasi altra anomalia cardiaca rilevata verranno corretti contemporaneamente.

Se l’operazione non risolve il problema, la maggior parte dei bambini muore. Tuttavia, la chirurgia è generalmente efficace.

 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button