5 Piante Profumate Per Un Piccolo Giardino Aromatico

Un giardino dovrebbe essere una festa per tutti i sensi. Deve essere un mosaico di colori che appaga la vista, ma sprigiona anche odori squisiti che fanno provare il piacere di apprezzare il profumo dei fiori.

Niente di meglio che uscire nel tuo giardino e goderti le piante profumate che ti circondano. Un giardino , infatti, non è solo un piacere per gli occhi, deve essere anche un piacere per un altro senso: l’olfatto.

Ecco perché, in questo articolo, presentiamo 5 piante profumate per realizzare un giardino incantevole. Prendi nota !

5 piante profumate per il tuo giardino

Quando progetti il ​​tuo giardino, anche se piccolo, è importante avere in mente alcuni aspetti. Non si tratta solo di optare per colori belli e piacevoli. Al contrario, progettare un giardino è un compito più complicato se si vuole ottenere un risultato impressionante.

Bisognerà infatti tenere conto del tipo di clima e del tipo di terreno. Questi aspetti saranno determinanti nella scelta delle piante per il tuo giardino. Anche una decorazione adeguata è essenziale per un risultato perfetto.

Non bisogna però dimenticare un altro aspetto; il profumo dei fiori. Un giardino non è solo un piacere visivo, ma anche olfattivo. Prendi nota delle 5 piante profumate che ti suggeriamo e goditi un impatto su tutti i sensi quando esci nel tuo giardino.

1. Lilla

piante profumate: lilla

La Syringa vulgaris , comunemente nota come lilla, non solo darà al tuo giardino un colore spettacolare, ma gli darà anche la sua fragranza, inondando il tuo giardino di sensazioni.

È anche una pianta profumata molto facile da trovare. Puoi acquistarlo in qualsiasi vivaio o garden center. I suoi semi sono persino venduti in alcuni supermercati. Fiorisce inoltre in primavera, quando compaiono i suoi caratteristici fiori che sprigionano il loro profumo fresco e pulito.

Inoltre, il lillà è molto facile da coltivare. In effetti, prospera praticamente in qualsiasi tipo di clima e suolo. Tuttavia, è meglio optare per terreni profondi e umidi perché le sue radici preferiscono l’umidità.

Infine, vi consigliamo di piantarlo in primavera. Tuttavia, ci vuole molto tempo prima che esegua il root, quindi sii paziente.

2. La regina delle piante profumate: la rosa

Il fiore regina di tutti i giardini, la rosa, è anche una delle piante profumate dal caratteristico profumo. Il genere Rosaceae comprende circa 100 specie di rose, ma tutte sono piante profumate che delizieranno i sensi. Inoltre, fioriscono tutto l’anno.

Se hai intenzione di piantare un cespuglio di rose, ricorda di lasciare abbastanza spazio tra ogni pianta. In questo modo eviterai che, quando crescono, alcune foglie rimangano senza ricevere luce solare e siano ben ventilate. È anche importante potarli bene e soprattutto fare in modo che non manchino acqua.

Ti consigliamo inoltre di leggere: Acqua di rose: preparazione e meravigliosi benefici

3. Lavanda

piante profumate: lavanda
La lavanda darà al tuo giardino un altro profumo caratteristico, fresco e pulito. Inoltre, i suoi fiori bluastri offriranno un mosaico vivace e colorato al tuo piccolo giardino. Fiorisce da aprile a luglio e produce anche un olio aromatico che puoi utilizzare per creare i tuoi profumi e cosmetici.

Affinché la sua fragranza si diffonda in tutto il vostro giardino, vi consigliamo di piantarla al riparo dal freddo e dal sole. Inoltre, non richiede troppe cure. Basta infatti annaffiarlo bene nella stagione calda e proteggerlo dal freddo intenso.

4. Giacinto

Il giacinto, Hyacinthus orientalis, è un’altra pianta profumata molto popolare. Inoltre, ci sono giacinti di diversi colori, che ti permettono di giocare con le diverse varietà e dare al tuo giardino un colore intenso. È una pianta bulbosa perenne che produce una spiga piena di fiori dai colori vivaci.

Per quanto riguarda la cura, è importante assicurarsi che non le manchi mai l’acqua. Infatti, è meglio posizionare un piatto sotto il vaso di fiori, per garantire l’umidità della terra.

5. Caprifoglio

Infine, vi presentiamo un arbusto rampicante, il caprifoglio. Tuttavia, non preoccuparti dei problemi di spazio, poiché di solito non cresce troppo. Si caratterizza per il profumo dolce dei suoi fiori che sbocciano in autunno.  Questi ultimi hanno una forma a campana molto originale.

D’altra parte, è una pianta profumata che è molto facile da mantenere. In effetti, devi solo installarlo in pieno sole. Per quanto riguarda l’irrigazione, dovrebbe essere eseguita ogni 3 o 4 giorni. Infine, sappiate che resiste molto bene al freddo.

 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button