5 Cose Da Fare Per La Tua Pelle Durante La Menopausa

Oltre a idratare la pelle dall’interno e dall’esterno, è fondamentale, durante la menopausa, rafforzare la detersione del derma per eliminare tutte le tossine.

Ti è stato detto che in menopausa la tua pelle subirà grandi cambiamenti e hai paura che ciò accada?

Non devi davvero aver paura della menopausa, poiché è una fase naturale nella vita di una donna.

Dall’età di 40 anni il tuo corpo inizierà a cambiare. Ancora più importante, le tue ovaie smetteranno di produrre ormoni riproduttivi e non avrai il ciclo.

Quando arriverà questo momento, sarà accompagnato da sbalzi d’umore, pelle meno morbida e meno levigata. Molte donne temono l’inizio della menopausa perché pensano che saranno meno belle.

La buona notizia è che non devi rassegnarti ad avere una brutta pelle durante la menopausa. Al contrario: ci sono molte opzioni per ripristinare la pelle e ve le proponiamo di seguito.

  1. Disintossica la pelle

Una delle opzioni più efficaci per prendersi cura della propria pelle durante la menopausa è mantenerla disintossicata.

Anche se non sempre ne siamo consapevoli, durante la nostra giornata la nostra pelle viene a contatto con una grande quantità di elementi nocivi.

L’ideale è che fin dall’infanzia hai preso l’abitudine di pulirti il ​​viso ogni giorno. Tuttavia, sappiamo che potresti avere altre preoccupazioni.

Ora che inizi a notare i cambiamenti, è importante far respirare i pori del viso.

Dalla polvere al sudore, tutti questi elementi possono causare alterazioni nelle zone più profonde della pelle. Per evitare che ti influenzino, devi assicurarti di eliminare queste sostanze ogni giorno.

Puoi ottenere questo risultato ogni giorno pulendo il viso. Puoi scegliere tra uno struccante in commercio, lavare con sapone neutro e acqua tiepida o usare un olio naturale per detergere il viso. L’importante è effettuare le pulizie quotidiane.

Inoltre, una volta alla settimana, dovresti assicurarti di esfoliare la pelle. Questo processo è fondamentale per eliminare le cellule morte e pulire in profondità i pori dalle impurità. Allo stesso tempo, stimolerai il rinnovamento cellulare.

2. Proteggiti dal sole durante la menopausa

Sebbene l’esposizione quotidiana al sole sia fondamentale per ottenere la vitamina D di cui abbiamo bisogno, dovremmo sempre farlo utilizzando una buona quantità di crema solare.

In questo modo, la pelle può assorbire ciò di cui ha bisogno senza correre il rischio di sviluppare un tipo di cancro della pelle. Ricorda inoltre che:

  • I momenti migliori per prendere il sole sono prima di mezzogiorno e dopo le 15:00.
  • Dovresti sempre avere acqua a portata di mano per quando hai sete.
  • La crema solare deve avere un fattore di protezione (SPF) di almeno 35.

3. Porta i grassi naturali sulla pelle durante la menopausa

idratare la pelle durante la menopausa grassi buoni

Sarebbe normale che, crescendo, tu abbia più fiducia in te stesso e ti conosca meglio. Tuttavia, i tuoi ormoni non seguono questa evoluzione.

Durante la menopausa gli estrogeni diminuiscono e la pelle ne risente.

La diminuzione degli estrogeni provoca le seguenti conseguenze sulla pelle:

  • Più sottile
  • disidratato
  • rugoso

Fortunatamente, mangiare determinati alimenti aiuta a fornire idratazione e grassi naturali sani. Questo è il caso dell’avocado e del salmone che possono ridurre il problema.

4. Aumenta l’assunzione di cibi ricchi di collagene

Durante la menopausa, anche la pelle smette di produrre la normale quantità di collagene. Sebbene questa riduzione avvenga gradualmente, inizierai anche a notare gli effetti molto presto.

Quindi noterai:

  • Un leggero rilassamento del collo, delle linee della mandibola e delle guance.
  • La comparsa di piccole rughe sulla parte anteriore (a livello di rilassamento cutaneo).
  • L’aumento delle rughe sulla parte superiore delle labbra.

Se soffri di questo problema, puoi applicare il collagene direttamente sulla tua pelle.

Per questo, sarà sufficiente assumere capsule di collagene e applicare il contenuto sulla pelle con un leggero massaggio circolare. Assicurati solo che sia collagene di buona qualità.

Un’altra opzione è mangiare cibi che forniscono questo nutriente in modo naturale.

Tra questi troviamo:

  • Pesce (salmone, tonno, ostriche)
  • Verdure (pomodoro, carote, spinaci, cetrioli, peperoni, aglio)
  • Lamponi
  • Uovo
  • Soia
  • tè bianco

5. Idrata la pelle durante la menopausa dall’interno e dall’esterno

idratazione della pelle durante la menopausa

Dopo la menopausa, la pelle è molto secca perché le ghiandole responsabili della produzione di grasso nell’epidermide sono disattivate. Per evitare che ciò accada, è importante:

Bevi abbastanza acqua

Ricorda che bere due litri di acqua al giorno è un minimo per l’organismo per svolgere tutte le sue funzioni. Oltre a mantenerti idratato, l’acqua ha la capacità di eliminare le tossine dal corpo.

Mangia cibi che ti idratano naturalmente

Prodotti come il cetriolo e il pomodoro sono ricchi di acqua. Quando li consumi in grandi quantità, assicurati di compensare l’idratazione che ti manca non bevendo abbastanza acqua.

Applicare creme idratanti di buona qualità

Idratanti di buona qualità possono sostituire il collagene, i grassi e l’acqua che la pelle perde durante la menopausa.

Sarebbe meglio preparare la propria crema con elementi naturali come oli minerali e acqua di rose.

Se vuoi prenderne uno industriale, assicurati che sia di ottima qualità.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button