5 Cause Del Dolore Al Collo

Il dolore al collo può essere causato da una postura scorretta, ma anche da uno stress eccessivo. È quindi necessario gestire bene le nostre emozioni per evitare di soffrirne.

Tutti abbiamo sofferto, o soffriremo, di dolore al collo ad un certo punto della nostra vita. Nel resto di questo articolo, ti daremo 5 delle cause del dolore al collo per aiutarti a evitarle, al fine di ritrovare una buona qualità di vita.

A causa di una cattiva posizione, un piccolo sovraccarico o un falso movimento, possono apparire estremamente rapidamente.

In alcuni casi, questi dolori sono solo un fastidio temporaneo, ma in altri possono diventare cronici. L’artrosi o le ernie degenerative del disco possono rendere il dolore persistente e, quindi, invalidante.

Se ti trovi in ​​questa situazione, ti consigliamo di cercare un aiuto professionale. A volte un buon fisioterapista può fare veri miracoli. Tuttavia, nel 90% dei casi, il dolore al collo scompare da solo.

Una buona notte di sonno e riposo a volte fa più bene al nostro collo rispetto all’assunzione di antidolorifici.

1. Dolore al collo e vertigini

Le vertigini possono essere dovute a molte cause. Tuttavia, una sensazione di debolezza, perdita di equilibrio e grave disorientamento nei pazienti di età compresa tra 60 e 70 anni è spesso causata da una causa comune: il collo.

stress, una delle cause del dolore al collo

  • Le vertigini sono spesso dovute a disturbi neurologici derivati ​​da problemi meccanici del collo, associati all’età. Si chiamano “vertigini cervicogeniche”.
  • A volte le persone associano le vertigini alla debolezza, ad una brutta giornata o all’essere stanchi. Tuttavia, in realtà, le vertigini sono legate a problemi alla colonna vertebrale. Una mossa sbagliata può causare gravi vertigini o addirittura svenimento.
  • Allo stesso modo, queste cause possono causare problemi di vista, nausea e vomito.

Sebbene non sia un grave problema di salute, può causare angoscia e ansia. È necessario che, di fronte al minimo dubbio, consulti il ​​tuo medico per ricevere una diagnosi adeguata e un trattamento appropriato.

2. Contratture e stress

Sicuramente hai già provato queste spiacevoli sensazioni al termine di una giornata lavorativa. Il tuo collo è rigido, non puoi più muovere il collo e senti mal di testa.

Questi sintomi definiscono perfettamente le contratture, problemi causati da una combinazione fatale: stress e cattiva postura.

  • Questo problema può durare da pochi giorni a una settimana. Tuttavia, durante questo periodo, è quasi impossibile fare qualsiasi cosa.
  • Non possiamo dimenticare un altro aspetto importante di questo problema. Lo stress è anche una delle cause del dolore al collo.

Questo problema, così importante nel 21° secolo, aumenta la rigidità della muscolatura. Questo indebolisce la flessibilità del corpo e tende i nervi in ​​quest’area, che si estendono nella testa. È quindi anche una delle cause del dolore al collo.

Se combinato con una postura scorretta, diventa sempre più fastidioso.

3. Artrosi cervicale: un problema molto comune

Ecco alcune informazioni che ti faranno pensare. L’artrosi cervicale colpisce solo pochi giovani, ma è presente in più del 90% delle persone di età superiore ai 65 anni. È una delle cause del dolore al collo molto comune.

  • La spondilosi cervicale è una malattia degenerativa molto comune. Le articolazioni si consumano e diventa normale provare rigidità, vertigini e dolore al collo.
  • Inoltre, questo problema è spesso accompagnato da una sensazione di formicolio e perdita di forza in un braccio o una mano.
  • L’unico fatto positivo di questo male è che progredisce molto lentamente. Inoltre, molti trattamenti possono tenerlo sotto controllo. E permettere così ai pazienti che ne soffrono di mantenere una buona qualità di vita.

4. Ernia del disco, problema invalidante e doloroso

Sebbene l’ernia del disco sia meno comune dell’ernia lombare, la sua progressione può essere estremamente problematica.

  • La colonna vertebrale perde quindi la sua flessibilità ed elasticità. I legamenti che circondano i dischi inizieranno a strapparsi e consumarsi. Che è una delle cause del dolore al collo, forte mal di schiena e difficoltà di movimento.
  • Oltre al dolore al collo e alla rigidità, è possibile sperimentare una perdita di sensibilità nelle estremità superiori del corpo, nonché vertigini.
  • Secondo gli esperti in materia, l’ernia del disco risponde abbastanza bene alle cure farmacologiche, al riposo e alla riabilitazione. Tuttavia, nei casi più gravi, l’unica opzione è la chirurgia.

5. Una scarsa igiene del sonno può essere causa di dolore al collo

Un sonno profondo dalle 8 alle 10 ore può permetterci di alleviare tutte le contratture causate dallo stress.

L’insonnia cronica può causare molti problemi muscolo-scheletrici se non stiamo abbastanza attenti.

Quindi cerca di prenderti cura del tuo sonno. Puoi usare una buona biancheria da letto, ad esempio, per poter evitare tutti i disturbi molto invalidanti di cui abbiamo appena parlato.

È anche necessario prestare attenzione alla postura in cui ti addormenterai. E quindi evita di svegliarti con il dolore al collo.

Ecco alcune semplici regole da considerare per questo.

  • Non dormire a pancia in giù.
  • Non utilizzare un cuscino che torce il collo in alcun modo.
  • Gli esperti consigliano di utilizzare un asciugamano arrotolato e di posizionarlo appena sotto le nostre spalle. Questo ti permette di dormire bene e svegliarti riposato il giorno successivo.

In conclusione, anche se il dolore al collo è molto diffuso nella popolazione mondiale, può essere curato perfettamente.

Il semplice atto di prendersi cura della propria postura, migliorare le proprie abitudini del sonno e farsi aiutare da specialisti in materia può aiutare a ritrovare una buona qualità di vita.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button