4 Rimedi Naturali Per L’insolazione

L’insolazione è causata da un’eccessiva esposizione al sole senza una protezione adeguata. Soffri di questa condizione? Scopri i rimedi di origine naturale che ti aiutano a calmare i sintomi.

Una moderata esposizione al sole può avere benefici per la salute, a condizione che venga eseguita con cautela. Tuttavia, quando i raggi del sole sono troppo intensi e la temperatura aumenta, si possono generare problemi di salute. Conosci i rimedi naturali per curare l’insolazione?

Non devi passare lunghe ore in spiaggia o all’aperto per prendere il sole. Questo disturbo può derivare dal semplice fatto di essere esposti al sole senza misure protettive sufficientemente forti. Qui ti diamo 4 opzioni per trattarlo a casa.

Rimedi naturali per curare l’insolazione: 4 alternative

Prima di scoprire i rimedi naturali per l’insolazione, è importante fare alcune precisazioni. Innanzitutto, una scottatura solare non deve essere confusa con un colpo di sole, perché il colpo di sole è molto più grave e può persino portare alla perdita di coscienza.

Il colpo di sole è uno stato di esaurimento da calore, che può essere accompagnato da ustioni superficiali, vene marcate sulle gambe, sudorazione intensa, crampi, tra gli altri. Sebbene possa essere serio, spesso puoi affrontarlo con l’assistenza domiciliare.

Un’altra cosa che deve essere chiara è che potrebbe aver bisogno di cure professionali quando i suoi sintomi sono ovviamente gravi. Pertanto, in caso di gravi ustioni, debolezza prolungata o segni di disidratazione, è meglio passare alle situazioni di emergenza piuttosto che provare qualsiasi rimedio casalingo.

Con quanto sopra, vi invitiamo a scoprire in questo articolo  trattamenti di origine naturale che possono alleviare i sintomi di questa condizione. Provali uno alla volta per evitare reazioni avverse.

1. Succo di pomodoro

pomodoro contro i colpi di sole

Senza dubbio, il succo di pomodoro è uno dei migliori rimedi naturali per le scottature. Il suo importante apporto di vitamine, minerali e antiossidanti lo rende un ottimo riparatore per il corpo e la pelle. Infatti è ideale per assorbire liquidi e sali persi dal calore in eccesso.

Cosa dovresti fare?

  • In caso di insolazione si possono consumare 2 o 3 bicchieri di succo di pomodoro al giorno. Per prepararlo, mescolare i pomodori freschi con acqua e succo di limone. Prendilo freddo.
  • Facoltativamente, puoi applicare il succo di pomodoro sulle ustioni superficiali. Lasciare in posa 20 minuti e risciacquare.

2. Yogurt naturale

L’applicazione topica di yogurt naturale può ridurre alcuni degli effetti del colpo di sole sulla pelle. I suoi composti probiotici aiutano a ripristinare il pH della pelle e supportano il processo di rigenerazione. Facilita anche il distacco delle cellule morte e previene cicatrici e macchie.

Cosa dovresti fare?

  • Stendere uno strato sottile di yogurt bianco sulla pelle interessata.
  • Attendere 20 minuti e risciacquare con acqua fredda.
  • Ripetere l’applicazione per controllare il disagio.

3. Succo di cetriolo

cetriolo contro i colpi di sole

Un altro meraviglioso succo di verdura per attenuare gli effetti dei colpi di sole è quello preparato con il cetriolo. Come molti sanno, questo ortaggio è composto per il 96% da acqua. Inoltre, fornisce minerali essenziali, vitamina C e fibre. Quindi, aiuta nel trattamento della disidratazione e delle ustioni.

Cosa dovresti fare?

  • Per prima cosa, tritate un cetriolo e mescolatelo con acqua e succo di limone. Dopo aver ottenuto una bevanda omogenea, consumatela. Assumere 2 o 3 bicchieri al giorno.
  • Se preferisci, applica il cetriolo direttamente sulla pelle. Questo riduce le ustioni causate dalle scottature.

4. Bagno all’avena contro i colpi di sole

La farina d’avena è un ingrediente rilassante con interessanti applicazioni terapeutiche. In questo caso particolare, risulta essere uno dei rimedi naturali più efficaci per le scottature. La ragione ? L’avena aiuta a ridurre l’affaticamento da calore, le ustioni cutanee e la disidratazione.

Cosa dovresti fare?

  • Per iniziare, aggiungi una tazza di farina d’avena in una vasca con acqua tiepida o fredda.
  • Immergi il corpo nella vasca da bagno per 15-20 minuti e riposa.
  • Ripetere il trattamento 2 o 3 giorni di seguito fino a quando non si avverte un miglioramento.

Infine, ricorda che la cosa migliore da fare in questi casi è la prevenzione. Pertanto, se le giornate sono troppo calde, assicurati di utilizzare la protezione solare almeno 3 volte al giorno. Scegli anche abiti che coprano il più possibile la pelle. Inoltre, assicurati di mantenere una buona idratazione bevendo almeno 2 litri di acqua al giorno.

 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button